Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

La voce degli dei. Consultazioni oracolari e visioni terapeutiche nell’Egitto ellenistico

Immagine
Rivolgersi a un oracolo era una pratica molto diffusa nell’Egitto tolemaico e romano dove è attestata almeno dal XVI secolo aev. Le domande riflettono significativamente le preoccupazioni quotidiane degli abitanti della cora egiziana, i loro timori per il futuro, i problemi familiari e professionali, di denaro e, soprattutto, di salute (F. Dunand, C. Zivie-Coche,Dei e uomini nell’Egitto antico (3000 a.C.-395 d.C.), L’Erma di Bretschneider 2003, pp. 334 segg.).


Leggi anche

Più letti della settimana

Estratti di necromanzia pratica

Nata dalla Luna. Il mito di Lilith nella letteratura ebraica

La lunga storia di Moloch, Signore del fuoco

Vita e gesta del conte di Cagliostro

Tre preghiere romane