Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2015

American Satan’s History

Immagine
Il diavolo? È vivo e sta bene. Sembra una provocazione ma non lo è: è storia. Esattamente quella del Satanismo contemporaneo americano, che negli ultimi mesi ha risvegliato un interesse meritato da una decennale tradizione.
Baphomet svelato Alla mezzanotte di un sabato di fine luglio è stata inaugurata a Detroit una statua di Baphomet – termine dall’origine incerta con cui si indicava l’oscuro dio dalle lunghe corna caprine di cui si parla nel processo ai Templari; circa in 700 hanno assistito “alla cerimonia satanista pubblica più grande della storia”, secondo l’organizzatore Jex Blackmore di The Satanic Temple (TST, Tempio di Satana). Leggi anche:Welcome to Arkansas. Su un impegnativo caso di pluralismo religioso

Ed è stata l’occasione per il Time di ripercorrere in un recente articolo l’evoluzione del Satanismo a stelle e strisce dagli ‘anni d’oro’ del revival occultistico degli anni ’60.


The Fabulous SixtiesIl Tempio di Satana è una delle molteplici e più recenti derivazioni della

I santi non sono perfetti

Immagine
Opinioni discordi sulla canonizzazione di Junipero Serra, missionario di California: “la santificazione di padre Serra è un insulto ai Nativi Americani”. Il titolo dell’editoriale di Tony Platt (affiliato al Center for the Study of Law and Society dell’Università di California) sul Los Angeles Times dello scorso 24 gennaio è poco indulgente, anzi piuttosto drastico nei confronti della decisione di Bergoglio di canonizzare il padre francescano Junipero Serra (Miquel Joseph Serre all’anagrafe di Maiorca, 1713-1784) per la sua opera di evangelizzazione del Messico e della California quando “la Spagna aveva espulso i gesuiti da tutti i suoi possedimenti e le loro missioni furono passate ai francescani” (cit.).

La cerimonia, che sarà presieduta personalmente dal papa nel corso del suo lungo viaggio negli USA, avrà luogo il 24 settembre a Washington. Serra è stato beatificato da Giovanni Paolo II il 25 settembre 1988.

Native American Church. La libertà dei popoli oppressi è una questione ancora attuale

Immagine
Diritti negati, conflitti, ingiustizie arbitrarie: in America i Nativi americani ancora combattono per la difesa della propria identità culturale e del diritto all’esercizio dei propri cerimoniali religiosi che ruotano attorno al consumo di “piante sacre”. La Oklevueha Native American Church (ONAC) è una organizzazione non-profit che si dedica alla conservazione, difesa e trasmissione delle religioni tradizionali dei Nativi d’America, alcune delle quali prevedono il consumo di sostanze psicoattive (peyote, ayahuasca, cannabis, funghi o altro) a scopi cerimoniali.


Pur variando di Stato in Stato, negli Usa il diritto all’uso rituale di queste sostanze è garantito sia dalla Costituzione (1°, 4° e 14° emendamento) che dal Religious Land Use and Istitutionalized Persons Act del 2000, che difende gli individui, i gruppi e i luoghi di culto contro la discriminazione e l’intolleranza, soprattutto nelle zone di confine.

Battaglia legale Eppure, i governi locali non sempre riescono, o hanno l’in…

First Parliament of World’s Religions. Chicago, 11-27 settembre 1893

Immagine
Il Parliament of World’s Religions è una “istituzione interreligiosa globale” inaugurata, con grande lungimiranza, con il congresso del l893.

BackgroundNel settembre di quell’anno il Parlamento si radunò per la prima volta a Chicago all’interno della World’s Colombian Exposition, che grandiosamente celebrava i 400 anni dalla scoperta dell’America e il cui motto era, in linea con lo spirito progressista e illuminato del tempo, “Not things, but men” (non cose, ma uomini). L’incontro era atteso come “il più importante, autorevole e di certo il più straordinario evento della Fiera”.


La Luna Rossa dell’Apocalisse

Immagine
Il prossimo 28 settembre si verificherà la quarta e ultima eclissi totale di Luna - 15 e 8 ottobre 2014, 4 aprile 2015 le date precedenti. Lo straordinario spettacolo sarà visibile (oltre che sulle coste del nord Africa e parte del Sahara, America e Medio Oriente) anche in Europa e nel nostro Paese, tra le 02:10 e le 07:23 (totale dalle 04:10 alle 05:25, ora italiana) nella notte tra il 27 e il 28.


La tetrade della Luna di Sangue Si chiama tetrade in gergo scientifico una serie di quattro eclissi totali di luna che avvengono a circa sei mesi di intervallo. È una circostanza molto rara: le eclissi lunari avvengono in media due volte l’anno, e non tutte sono totali.
Inoltre, le quattro eclissi sono “tinte di sangue”, cioè si è manifestato il peculiare fenomeno di rifrazione dei raggi solari (la cosiddetta Luna rossa) che fa assumere al nostro satellite una colorazione dal viola al rosso cupo.

Presagi e paureNon è tutto: tra le prime e ultime due eclissi, nel giorno dell’Equinozio d…

Tradizionalisti africani: più attuali di quanto si pensi

Immagine
La religione e la magia pervadono la realtà delle culture tradizionali africane. Il mondo sensibile e quello impercettibile di spiriti, dèi e antenati costituiscono un insieme coerente e agli esseri umani spetta il compito di conservarne il delicato equilibrio.


«Non siamo assassini»Oggi queste tradizioni culturali e religiose sono note con l’acronimo ATR (African Traditional Religion) e in Nigeria sono rappresentate dall’Association of African Traditional Religion, Nigeria and Overseas (AATREN): tra le priorità, incoraggiare il dialogo contro i diffusi pregiudizi, promuovere eventi e progetti, sensibilizzare e informare l’opinione pubblica.

I rituali delle ATR non prevedono sacrifici umani, ha rassicurato Ifasegun Elegushi, presidente dell’AATREN, in una dichiarazione dello scorso agosto alla News Agency of Nigeria.

Un’altra AfricaLa Nigeria è un Paese moderno, industrializzato e urbanizzato; la scena delle arti contemporanee è dinamica, il dibattito culturale è ricco di fermenti. Di r…

Welcome to Arkansas. Su un impegnativo caso di pluralismo religioso

Immagine
Svolgimenti, errata corrige e aggiornamenti del dibattito sulla libertà d’espressione religiosa che in questi giorni impegna governatori e cittadini dei vicini stati dell’Arkhansas e dell’Oklahoma. Il 17 agosto il governatore dell’Arkansas aveva respinto la richiesta della Universal Society of Hinduism (USOFH) di erigere di fronte al municipio della capitale una statua al dio-scimmia Hanuman,mentre era stato approvato un memoriale ai Dieci Comandamenti. Il vicino Oklahoma, invece, aveva forse più equamente disposto la rimozione sia di una stele dedicata alle leggi bibliche che della statua di Baphomet, trasportato e “svelato” il 26 luglio scorso a Detroit (Michigan) nel corso di una partecipata cerimonia. (continua a leggere)

Riferimenti: New York Times, Huffington Post, Arkansas Times

Hanuman e la statua negata

India, governo e religioni per un dialogo di pace

Immagine
Nel giro di pochi giorni il premier Narendra Modiha ricevuto la delegazione di una prestigiosa scuola sufi e ha partecipato a un evento buddhista nel cuore spirituale dell’India per consolidare una linea moderata condivisa contro l’Islam più intransigente, soprattutto Wahabita e Salafita. Esprime soddisfazione la All Indian Ulema and Mashaikh Board(AIUMB), organizzazione che si propone di diffondere una visione pacifica del Sufismo sunnita. (continua a leggere)

Suf significa “lana”, il materiale della rozza tunica indossata dai primi asceti. Le prime menzioni del termine risalirebbero all’inizio del IX secolo, ma non compare né nelle collezioni di hadith (detti del Profeta) della fine dello stesso secolo né nel Al-Qamus (l’Oceano), un esteso dizionario arabo composto da un lessicografo nel tardo ’300.

Il misticismo Sufi prevede una esperienza diretta del divino, il completo annullamento dell’io in Allah; questo stato di totale liberazione (che, pur con delle sostanziali differenze, è …

Candomblé “on the move”

Immagine
Culti di possessione-divinazione Il Candomblé è una religione di derivazione africana del Centro-Sud America. Insieme al Vodou è la più diffusa (geograficamente e numericamente) e la più attuale; crede nell’esistenza di esseri sovrannaturali (Orixás) e nella loro manifestazione sul piano umanoattraverso la possessione, che avviene in stato di trance indotta dadanze e percussioni; queste entità sono spesso invocate per ricevere vantaggi materiali e comunicano con gli uomini anche tramite responsi, da cui l’importanza dell’aspetto divinatorio nel cosiddetto jogo de buzios (lancio di conchiglie).

Paradiso in terra Ciascun Orixá ha un “carattere” proprio e delle prerogative, e compongono un insieme ricco e articolato; non si può però parlare di politeismo “in senso greco”, perché di fatto non costituiscono un pantheon ordinato e distinto dalla realtà umana: nella maggior parte dei casi non si conoscono tra di loro e l’unico scopo è vivere attraverso la possessione dei fedeli, che per devo…

Problema di discriminazione o di buon gusto?

Immagine
L’Arkansas respinge la richiesta dalla Universal Society of Hinduism (USOFH) di erigere una statua alla divinità indiana Hanuman. l’USOFH rappresenta la religione hindu nel mondo e dal 2011 ha sede ufficiale a Reno, Nevada.

La statua sarebbe dovuta sorgere nella piazza del municipio di Little Rock, alta ma non indicato quanto, di un materiale resistente alle intemperie e finanziata con donazioni private. La domanda era stata presentata il 6 agosto e la risposta dell’ufficio del segretario di stato è arrivata il 17; lo conferma il portavoce Chris Powell: il progetto prevedeva un manifesto sulla facciata del municipio con la scritta “Give peace a chance” che «avrebbe coperto metà colonnato violando le norme in materia», e ha suggerito di sottoporre la richiesta alla Commissione di stato per le arti e il suolo pubblico.

Signore della giunglaAntico Ksetra-pal (re degli animali e protettore del villaggio, come Ganesa l’Elefante) venerato dalle popolazioni nomadi dell’India centrale,…

L’Argentina restituirà migliaia di artefatti inca all’Ecuador e al Perù

Immagine
L’annuncio è stato fatto al Museo Nacional de Bellas Artes il 22 agosto scorso dalla presidente Cristina Fernandez de Kirchner, nel corso di una cerimonia pubblica che inaugurava 18 nuove gallerie dedicate all’arte del XX secolo (The Art Newpaper).

Ancora sconosciute l’origine e l’entità degli oggetti, ma il numero si aggira attorno ai 4mila. “È un onore e un piacere”, ha detto de Kirchner, contribuire al benessere culturale di Paesi che in epoca coloniale hanno subìto ogni sorta di furti e ingiustizie; l’anno scorso, l’Università di Yale ha restituito al Perù alcuni oggetti delle sue collezioni. Infine, la presidente argentina ha ricordato che molti grandi musei internazionali espongono oggetti dell’America Latina e di altre parti del mondo, invitandoli a un gesto di responsabilità.

Filippine, cercasi esorcisti disperatamente

Immagine
Succede a Manila: l’Arcidiocesi lancia un allarme sulla mancanza di personale specializzato per coprire un numero crescente di richieste. Padre Jose Francisco Syquia, direttore dell’Arcidiocesi di Manila, esorcista, ha inviato alla conferenza dei vescovi delle Filippine una lettera dai toni preoccupanti per la carenza di personale nel suo ufficio, aperto nel 2006 e in piena attività. Sono in cinque, lui compreso, a gestire un territorio di 86 diocesi, dove, afferma Syquia: “i casi di possessione di persone e abitazioni sono aumentati esponenzialmente nelle ultime decadi, fino a un numero di 200 quest’anno”.


Ai cancelli di Krishna

Immagine
Più di cento oggetti in mostra all’Art Institute di Chicago per guidare i visitatori attraverso la ricca tradizione di una delle divinità più popolari del pantheon indiano.

In Occidente è conosciuto soprattutto grazie al nuovo movimento religioso Hare Krishna, fondato nel 1965, ma la storia è molto più antica.

La città tempio di Nathdwara (lett. i cancelli del Signore) nel Rajasthan, India nord-occidentale, è il centro culturale della comunità religiosa di Pushtimarg (Sentiero di Grazia), fondata da un filosofo del XVI secolo e devota a Shrinathji, immagine divina del dio Krishna nelle fattezze di un bambino di 7 anni. Per secoli artisti e studiosi sono stati affascinati dal modo finemente estetizzante con cui i fedeli di Nathdwara venerano Shrinathji; dal 13 settembre 2015 al 3 gennaio 2016  all’Art Institute di Chicago sarà in mostra Gates of the Lord: The Tradition of Krishna Paintings, che esporrà in varie gallerie oggetti rituali, miniature, dipinti e materiale tessile. (con…

Leggi anche

Più letti della settimana

Estratti di necromanzia pratica

Nata dalla Luna. Il mito di Lilith nella letteratura ebraica

La lunga storia di Moloch, Signore del fuoco

Vita e gesta del conte di Cagliostro

Tre preghiere romane